FOSSE IMHOFF

(Imhoff biological sumps)

imhoff_img01

Le Fosse Imhoff (o vasca Imhoff) vengono impiegate per chiarificare liquami grezzi provenienti direttamente dagli scarichi di abitazioni, scuole, asili, ristoranti,alberghi, convitti, collegi, ecc….
Una vasca Imhoff si compone di una vasca a pianta circolare o rettangolare da installare entro terra, ispezionabile dall’alto attraverso le ispezioni situate nella copertura delle vasca stessa.
Funzionalmente le vasche Imhoff sono divise in due comparti (collegati idraulicamente tra di loro): uno superiore di sedimentazione ed uno inferiore di accumulo e digestione anaerobica dei fanghi sedimentati. Specificatamente:
– comparto di sedimentazione: tale comparto internamente è costituito da una cameretta rettangolare (o circolare) disposta orizzontalmente. Nella parte sottostante si trovano poste due pareti inclinate e convergenti nel centro vasca, creando fessurazione per il passaggio dei fanghi sedimentati. Al tempo stesso, le sostanze più leggere (fanghi leggeri, schiume, oli, ecc…), si accumulano in superficie del comparto stesso.
– comparto di digestione: questo comparto si trova nella parte sottostante della vasca. In esso si raccolgono per caduta naturale le sostanze sedimentate che, accumulandosi nel fondo, tendono ad ispessirsi (diminuzione di volume fino al 50%).
Con una vasca Imhoff si ottiene esclusivamente una depurazione primaria, in quanto viene ridotto solamente il 30¸35% del carico inquinante all’ingresso; questo significa che l’effluente di una vasca Imhoff non può mai essere immesso in un corso d’acqua superficiale, ma deve essere smaltito mediante subirrigazione o subirrigazione con drenaggio (terreni impermeabili), come prescritto dalle vigenti leggi e regolamenti in materia di antinquinamento). Inoltre, dove l’ente locale lo permetta, sarà possibile l’immissione in collettori fognari collegati ad impianti di depurazione centralizzati.
Il dimensionamento di una vasca Imhoff è in funzione del numero di abitanti (utenti allo scarico); salvo diverse disposizioni dell’ente locale, la capacità va calcolata in ragione di 180¸200 litri/abitante (50¸60 litri per il comparto di sedimentazione e 130¸140 litri per il comparto di digestione); il tempo di ritenzione nel comparto di sedimentazione deve essere di 5 ore riferite alla portata di punta oraria.

fossa_imhoff_img02

  • Le dimensioni e pesi sono indicative e comprendono la vasca con coperchio
  • Le dimensioni a pianta quadrata o rettangolare sono di ingombro esterno
  • Le dimensioni delle vasche a pianta circolare sono interne, mentre le dimensioni delle altezze sono di ingombro esterno
  • Le lastre inclinate interne delle vasche a pianta quadrata e rettangolare sono in acciaio inox AISI 304
  • Sono disponibili la descrizione tecnica generale e le schede tecniche specifiche di ogni Fossa Imhoff

SCARICA PDF